Contenuto principale

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Nella tarda serata di ieri abbiamo firmato l’accordo che coglie aspetti di evoluzione di quello che è uno dei principali pilastri del welfare di Gruppo, il Fondo sanitario integrativo (FSI), oltre a realizzare una ulteriore fase del percorso di armonizzazione del personale di provenienza Ubi.

Con l’accordo abbiamo ottenuto di:

  • Inserire nella platea dei beneficiari dell’assistenza integrativa anche le colleghe e colleghi ex Gruppo Ubi e degli agenti che operano per il nostro Gruppo nella Divisione Banca dei Territori, oltre a consentire l’iscrizione a coloro che a oggi non hanno copertura (sia di provenienza ISP che UBI)
  • Introdurre miglioramenti complessivi delle prestazioni, nella  misura di alcuni plafond annui, oltre che attraverso lo sviluppo di programmi di prevenzione e la previsione di copertura Long Term Care anche a favore dei coniugi/uniti civilmente/conviventi di fatto resi beneficiari dagli iscritti
  • Creare una gestione mista che, con prestazioni rese con polizza, possa accogliere gli agenti e costituire un’opzione volontaria anche per i quiescenti.

CONTINUA A LEGGERE QUI TUTTE LE NOVITÀ

Testo dell'accordo con Statuto e Regolamenti delle prestazioni